Viaggiare senza soldi. I mestieri utili per viaggiare e lavorare in tutto il mondo

link sponsorizzati




Soldi: pochi.   Tempo: poco.   Viaggiare: molto.

Certo, occorre avere molti soldi per permettersi di viaggiare in continuazione senza fare nulla, da vacanziere o da turista pensando solo al divertimento o al relax…

Se girare il mondo è la vostra passione ma le risorse economiche a disposizione scarseggiano, ecco la soluzione: lavorare all’estero.

Non stiamo parlando di lavori a tempo indeterminato o con l’obiettivo di una carriera o della ricchezza, ma di semplici “mestieri” che vi possono permettere di guadagnare il necessario per potervi mantenere in viaggio, senza per questo trascurare il tempo libero.

In questo manuale, 50 mestieri che potrete svolgere da dipendenti o indipendenti in svariati posti sparsi nel mondo.

Per ogni mestiere, i link alle interviste di coloro che si trovano all’estero proprio grazie al loro lavoro. Esperienze e istruzioni per l’uso.

link sponsorizzati



 

Potrete permettervi di mollare tutto e partire con pochi soldi e lo stretto necessario o addirittura partire senza soldi e viaggiare in continuazione facendo tanti lavori diversi, magari uno diverso in ogni paese che visitate oppure lo stesso medesimo lavoro ovunque andate.

Sappiate comunque che si tratta di un modo di viaggiare “diverso”, sicuramente non per tutti, nel quale il bagaglio più importante da portare con voi sarà tanta umiltà e capacità di adattamento.

Leggete le testimonianze di chi ha già fatto l’esperienza di viaggiare con pochi soldi o viaggiare senza soldi!

Viaggiare senza soldi

ARTICOLI UTILI

SCOPRI TUTTI I SITI PER LAVORARE ALL’ESTERO IN CAMBIO DI VITTO E ALLOGGIO

Viaggiare senza soldi o con un budget molto limitato è inoltre possibile se ci si accontenta di lavorare in cambio di vitto e alloggio, anche per brevi periodi trascorrendo magari un mese in un paese ed un mese in nuovo paese… Solitamente questo tipo di lavoro all’estero, in cambio di vitto e alloggio, non prevede paghe ma in alcuni casi sono previste anche piccole “paghette” ed altri “bonus” come lezioni di cultura, lingua, assicurazione e supporto locale, visto, etc…

Generalmente l’attività lavorativa ammonta a 4 ore al giorno in cambio delle quali si riceve vitto e alloggio per i propri sforzi. Tuttavia questo intervallo di tempo può variare notevolmente a seconda delle mansioni che si svolgono e le proprie preferenze e/o richieste. Per esempio alcuni “ospiti/lavoratori” possono richiedere solo 2 ore al giorno per solo alloggio, o solo vitto. Altri possono offrirsi per 6 ore al giorno in cambio di pasti, una camera singola e, talvolta, altri vantaggi quali l’uso gratuito di Internet, un’auto, equitazione, kayak, biciclette, escursioni, visite turistiche locali, yoga o lezioni di inglese, ecc.

Scopri tutti i siti per lavorare in tutto il mondo in cambio di vitto e alloggio.

link sponsorizzati